.................... .IT .............EN .............中文......................

 

 

 

 

MIRABILIA NATURAE

OLTRE IL BUIO

 

MUSEO NAZIONALE DI VILLA PISANI

VILLA LOREDAN

STRA - VENEZIA

 

18th JUNE 2022 - 23th OCTOBER 2022

 

TONI BENETTON

ACHILLE COSTI

ANDREA ROGGI

 

 

Con Mirabilia Naturae ho scelto di raccontare la bellezza plastica attraverso le opere di tre grandi Artisti, che usano materiali completamente diversi, il ferro di Toni Benetton, il marmo di Achille Costi e il bronzo di Andrea Roggi. Materiali aspri, duri, apparentemente rigidi e freddi, che attraverso la sapiente lavorazione dei tre Maestri, diventano leggeri, espressivi, potenti, belli. L’arte come denominatore comune, senza barriere e pregiudizi. Per questo, assieme all’amministrazione comunale di Stra e alla direzione del Museo Nazionale Villa Pisani, che mi hanno fortemente sostenuto, abbiamo voluto rendere accessibile la mostra anche ai non vedenti. Le sculture si possono toccare ed apprezzare con il tatto. Le mani diventano gli occhi.

Ringrazio quanti mi hanno supportato in questa impresa a cominciare dalla famiglia di Toni Benetton, da Achille Costi e Andrea Roggi che hanno messo a disposizione le loro opere.
Il mio sincero apprezzamento a Caterina Cacciavillani Sindaco di Stra, a Rosa Nardelli Assessore alla cultura, che da subito hanno creduto nel progetto e al Vice Sindaco Mario Ferraresso per la fattiva collaborazione nel coordinare l’evento.

Un particolare grazie a Loretta Zega Direttrice del Museo Nazionale di Villa Pisani, per aver con- diviso e partecipato alla realizzazione del progetto e alla mia Associazione, la Paolo Rizzi nata nel 2009, ponendosi l’obiettivo di difendere e diffondere la cultura del nostro territorio.
Senza queste persone e molte altre che non ho menzionato, non sarebbe stato possibile realizzare MIRABILIA NATURAE - OLTRE IL BUIO.

Rina Dal Canton - Curatore del progetto

 

Il Comune di Stra accoglie con entusiasmo la mostra di scultura “Mirabilia Naturae. Oltre il buio”, esposizione diffusa che si svilupperà tra l’Isola di Mazzorbo a Venezia e due dei luoghi più suggestivi del territorio rivierasco: il Museo Nazionale di Villa Pisani a Stra e Villa Loredan, già dimora estiva dei Dogi della Serenissima e oggi sede del nostro Municipio. La mostra sarà fruibile dal 18 giugno fino al 23 ottobre 2022, proponendo le opere, prevalentemente di medie e grandi dimensioni, di artisti di fama internazionale come Toni Benetton con le sue sculture in ferro, Achille Costi con i suoi lavori in marmo bianco di Carrara e Andrea Roggi con le sue creazioni in bronzo. Il forte legame storico e culturale che da sempre lega Venezia e le sue isole alla Riviera del Brenta, rivive e ridiventa attuale grazie all’ottimo lavoro della curatri- ce della mostra, Rina Dal Canton, e di tutti coloro che hanno contribuito alla sua realizzazione e, a tal proposito, un nostro personale e sentito ringraziamento va al Vice Sindaco Mario Ferraresso, agli uffici comunali, agli sponsor e alla direzione del Museo di Villa Pisani. Stra ben si presta a rendere omaggio e valorizzare le opere di artisti e, nel corso di questi ultimi anni e nonostante le limitazioni della pandemia, lo ha fatto rendendole fruibili alla cittadinanza. È la sua vocazione! E questa mostra, che già di suo merita per l’attenzione al rapporto fra arte e natura e per il richiamare l’attenzione sui temi della sostenibilità, aggiunge un’ulteriore atten- zione ai temi dell’inclusione. Così si spiega il sottotitolo, Oltre il buio, dove l’idea è quella di “vedere” con un tocco, di rendere fruibilie le opere degli artisti a chi non può vederle con gli occhi utilizzando didascalie in braille e audioguide. Anche per questo, ci onora poter contare sul patrocinio e la collaborazione di associazioni quali, ad esempio, la Lega del Filo d’Oro, la Fondazione Lucia Guderzo, l’UIC di Venezia e l’associazione Senti chi parla, che vanno ad aggiungersi al patrocinio e al contributo della Regione Veneto e al patrocinio della Città Me- tropolitana di Venezia e di alcuni Comuni limitrofi.

Caterina Cacciavillani - Sindaca del Comune di Stra Rosa Nardelli - Ass. alla Cultura, Istruzione e Politiche sociali

 

Il progetto della mostra “Mirabilia Naturae - Oltre il buio” ha suscitato l’immediato interesse del Museo nazionale di Villa Pisani e della Direzione regionale Musei Veneto da cui il museo dipende. La curatrice Rina Dal Canton ha saputo costruire un percorso coerente che riunisce un’accurata selezione di opere di Toni Benetton, Andrea Roggi e Achille Costi, tre importanti scultori contemporanei di fama internazionale e di grande capacità espressiva. Lo ha articolato in due diverse sedi: il Museo nazionale Villa Pisani e Villa Loredan, sede del Comune di Stra. Le due mostre sono inoltre collegate alla personale di Andrea Roggi dal titolo "L’Oro di Venissa" nella omonima tenuta nell’isola di Mazzorbo nella laguna di Venezia. Il titolo “Mirabilia Naturae - Oltre il buio ” sintetizza due concetti che sono il fondamento di questo articolato percorso. “Mirabilia Naturae” sottolinea il rapporto tra l’arte e la natura con le sculture perfettamente inserite nei luoghi ed esaltate dall’integrazione in questi straordinari ambienti “naturali” rappresentativi di un importante parte del paesaggio veneto. “Oltre il buio” evoca la proprietà della scultura di riuscire a comunicare anche attraverso il tatto superando i limiti della percezione visiva ed è anche per questo che le opere sono state selezionate scegliendo tre diversi materiali: ferro, marmo e bronzo. La scultura quindi come forma comunicativa dell’arte che supera le barriere dei non vedenti e che permette un contatto fisico con lo spettatore.

Per il Museo nazionale di Villa Pisani questa mostra rappresenta una importante tappa del processo di inclusione che ha come obiettivo quello di programmare una valorizzazione aperta a tutti e un percorso di continuo miglioramento dell’accoglienza.

Loretta Zega - Direttrice Museo Nazionale di Villa Pisani